Italian (Italy)English (United Kingdom)

Main Menù

Scritto da IK0FTA   


    Tra i paesi più interessanti lavorati (a partire da fine maggio) E4 - una spedizione pienamente riuscita della quale trovere un articolo su questo sito (tnx  Jose-EA7KW) - A92, A61, A71, con le impreviste (o quasi) "sorprese" della presenza di 9K2, S21. Alcuni hanno messo al log anche DU, 9M, VR, HL oltre ai più attivi BA, XV e JA e la spedizione in JT0.

    L'Africa si è fatta sentire pochino ma i segnali di ST2AR e J28JJ sono giunti per ore regalando dei new ones a molti operatori. Presenti anche TR, TL e TN.

    Il Nord America ha offerto grosse sorprese nel periodo solstiziale con 3 giorni di aperture con la costa ovest degli USA e del Canada. In questo caso il centro nord ha avuto la meglio su tutti anche se la propagazione non ha abbandonato del tutto anche le altre aree. Collegate stazioni del Montana, di Washington, Idaho, Colorado, Arizona, California e, pur non avendo certezza, credo che alcuni abbiano fatto qso anche con i non citati precedentemente Oregon, Nevada, Utha e Wyoming.

    Il centro america ha visto la spedizione a 5J0 (HK0) che dopo un avvio brillante si è dovuta "arenare" contro una brutta propagazione; fatti i residenti  KP4, FM, FJ, e tanti altri che non starò a citare, giunti un po' a macchia di leopardo qui e li'. jimmy (W6JKV) è ora in Saint Martin (FS) ed i segnali hanno già passato più volte l'Atlantico nonostante una propagazione, che negli ultimi giorni di giugno, è veramente poco favorevole all'Europa in generale ed alla zona mediterranea in particolare.

    Sud America YV, PY, PZ, 9Z sono stati i paesi lavorati. Eccezione il/i qso con OA4TT giunto, sembra, solo in zona 2.

    L'Europa ha regalato (soprattuto al nord o centro nord OX e JW mentre è stata più diffusa la ricezione di OY e TF. Notevole l'attività da JW in questo inizio estate dove JW7QIA ha operato da ben 2 squares (entrambi lavorati in Italia) cioè JQ78 e JQ68.

    Cosa attenderci da luglio? Spero in una prima parte del mese molto viva, ricca di spedizioni nei caraibi che potrebbero fare la gioia di molti. Da tenere sotto osservazione per qualche giorno FS/W6JKV e la spedizione in J8 nonchè quella Africana in C5.

    Sorpresa dall'Asia per 2 giorni saranno attivi deglio OM della Thailandia (vedi news in altra parte del sito) e se dovessero arrivare a metà mese, vi sarà una guerra feroce!

    Note generali: gli operatori attivi in 6m, soprattutto in Europa, stanno aumentando a dismisura. Tutti coloro che hanno per anni fatto HF ora stanno assaporando il gusto della magic band e nessuna spedizione degna di tal nome scorda, ora, di portare con se una stazione dedicata ai 50 Mhz. Tutto ciò da un lato è buono: crea attività, permette di sfruttare molte aperture anche marginali, dall'altro il caos è aumentato a dismisura.

    QRM deliberato sulle stazioni DX, necessità per le quelle rare di utilizzare  lo split in ricezione, pile-up di ore (quando la propagazione in 6m a volte dura solo pochi minuti o meno e con segnali risibili), rendono e renderanno la banda sempre meno fruibile. Per lo split, ad esempio, è difficile comprendere quando una stazione lo stà utilizzando soprattutto se i segnali sono marginali e non si ascoltano nemmeno i corrispondenti (cosa che invece in HF capita raramente). Per assurdo nemmeno il fastidioso rimprovero "UP", tipico dell HF, trasmesso da uno dei partecipanti alla caotica chiamata, ci può venire in soccorso a causa di ciò.

    Unica salvezza, come sempre, è l'ordine. Imparare ad essere educati, cercare di rispettare la finestra intercontinentale (100-130) ed invitare gli altri a fare altrettanto, richiamandoli al rispetto delle poche, semplici, regole di convivenza.

    A tal fine, è mio parere, che sia divenuto veramente indispensabile battersi per ridurre drasticamente i contests, che a poco servono per quanto concerne la vera attività dx sulla gamma. Rammentare che tutte le gare IARU prevedono l'inibizione dell'uso delle finestra intercontinentale per qso fra stazioni dello stesso continente e cercare di estendere tale norma ad una fetta più ampia della banda magari (come in Italia) inibendo del tutto una porzione della frequenza a qualsiasi attività competitiva.

    Scoraggiare le maratone e tutte qulle gare, ribadisco, a mio giudizio, inutili che invogliano gli operatori ad effettuare molti "dupe" nel corso degli anni o, addirittura nel corso dello stesso anno. La caccia al DX è leggitima, anche fare i dupe va bene (ed io non ne sono esente), ma incitare questa pratica (che danneggia molto gli utenti meno attrezzati), forse, è un'altra cosa.

    C'è un'altra cosa che però mi preoccupa è l'inerzia, l'inerzia o la volontà di tacere tutto questo o farlo passare come una mania personale e di pochi altri; certo, può essere, non lo escludo, ma se ponessimo il quesito nel modo giusto, con le motivazioni appena esposte, quanti seri operatori, quelli di buon senso, mi potrebbero dar torto o sarebbero in grado di smentirmi?

    Meditate gente meditate ... è forse tempo che le cose (e le persone) cambino, in meglio si spera, ed anche io ovviamente!

    Attendo risposte e commenti scrivetemi Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo

    Un abbraccio tra i raggi caldi di luglio... buoni dx!

IK0FTA, Sergio

 

 

 
Copyright © 2017 SIXITALIA.org. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.